HOME-FILM » (Download del 2013), (Drammatico del 2013), (Drammatico Download del 2013), (Drammatico Download), (Drammatico Streaming del 2013), (Drammatico Streaming), (Drammatico VK), (Streaming del 2013), (U Aggiornato), (U del 2013), (VK del 2013), (VK), -Download, -Streaming, 2013, Canada, Drammatico Aggiornato, Francia » Upside Down (2013)

Attenzione! L'INDIRIZZO UFFICIALE E' CB01.TV ex cineblog01 (L'unico originale)

 

Upside Down (2013)


1 marzo 2013

 

Se non vedi i video,
CAMBIA IL DNS !!

DRAMMATICO – DURATA 108′ – CANADA, FRANCIA                                

Adam e Eve si sono conosciuti tempo prima in una dimensione parallela attigua alla nostra, una sorta di mondo riflesso la cui peculiarità è di essere capovolto, a causa di una forza di gravità invertita rispetto alla terra. Dal momento della separazione, pur avendo continue relazioni con altre donne, Adam è stato incapace di dimenticare quel forte e folle amore e, quando crede di rivedere Eve in tv, fa di tutto pur di…
+Info »

 

Streaming (BDRip):
Nowvideo
Cloudzilla
Nowvideo: 1° Tempo2° Tempo
Videopremium: 1° Tempo2° Tempo
(MD.BDRip):
Nowvideo: 1° Tempo2° Tempo
Videopremium: 1° Tempo2° Tempo
Videozed: 1° Tempo2° Tempo
Download (BDRip):
Cloudzilla
Nowdownload
Nowdownload: 1° Tempo2° Tempo
Nowdownload: 1° Tempo2° Tempo
Rapidgator: 1° Tempo2° Tempo
Uploaded: 1° Tempo2° Tempo
(MD.BDRip):
Nowdownload: 1° Tempo2° Tempo
Guarda il Film Completo:

 

Guarda il Trailer:

   
 
I commenti sono sottoposti alle linee guida per la moderazione
  • def

    bel film!

    • Fabry

      ma basta! :-)

  • http://www.facebook.com/panzacchi.angelo Panzacchi Angelo

    Che storia sconclusionata e senza senso. Se anche gli inglesi cominciano a fare film basati solo sui trucchi scenografici e niente piu’ siamo veramente alla frutta. Noiosamente mortale.

    • Carlo

      Guarda che è un film di produzione Franco/Canadese.

  • Numa700

    Lo spunto fantascientifico non è originale – è gia stato introdotto
    svariate volte, l’ultima delle quali con il film Another Earth.
    La storia in se è la più classica delle love-story: un amore ritenuto
    impossibile, ostacolato con ogni mezzo e che alla fine prevale su tutto.

    All’atto pratico se si crea un film su base scientifica, come in
    questo caso, molto spesso si incappa in errori di fondo che minano le
    fondamenta stesse dei presupposti para-scientifici – per usare un
    termine “Asimoviano” . Accade molto frequentemente in film di questo
    genere, perchè durante la narrazione, la trama tende a concentrarsi
    sulla storia in se piuttosto che sul contesto narrativo, ed è lì che si
    annidano le incongruenze.
    Per ovviare a tali problematiche, che richiederebbero un’attenzione nei particolari tale da rischiare di rovinare la storia rendendola prosaica e al limite della trattazione tecnico-teorica, si preferisce sempre concentrarsi sulla trama in se e per se piuttosto che sul mondo creato in cui si svolge la trama: questo è il caso di Cloud Atlas, ad esempio o di film come Another Earth e Magnolia.

    Se si guarda il film senza concentrarsi sulla parte scientifica, resta un bel film, ma se, come nel mio caso, non si riesce a farne a meno, purtroppo il film perde decisamente di interesse.

    • http://www.facebook.com/davidecuvatodceight Davide Cuvato

      è stra originale !!!

    • andrea lomuscio

      Sei un grande hai espresso perfettamente proprio quello che penso anche io!

    • Sara Bani

      Sono d’accordo con te, parzialmente. Io direi che questo film è un’offesa all’intelligenza comune, non fantascienza, non fantasy. Peccato, perché la Dunst mi è sempre piaciuta tanto.

  • napo

    io l ho trovato molto originale……..

    • Numa700

      Romanticamente originale. Da un punto di vista puramente tecnico/pratico niente di nuovo. E’ anche vero che al giorno d’oggi è difficile ideare produzioni originali su argomenti che non siano gia stati trattati e proposti.

  • Tony

    mi è piaciuto molto…sn stanco di leggere commenti da persone che si credono multipremiati di oscar(ma riprendetevi) che vanno a anagranizzare il film (oppure tipo:che schifo di qualità etc etc) …ogni cosa è soggettiva nella vita il che ci rende un paese democratico(almeno all apparenza) ma leggere commenti tipo quelli sopra elencati(fossi io cineblog vi sbatterei fuori dl sito!!) Cineblog cm sempre grazie per le visioni dei film ,siete i nr 1!!!!!!

    • gabrigabra

      scusa ma allora uno deve commentare solo per dire che è tutto fighissimo? allora che commentiamo a fare???
      … a parte che se ci sono problemi tecnici tipo qualità troppo bassa o audio fuori sincrono etc etc vanno segnalati nei commenti perchè così cercano versioni migliori e li aggiornano ..
      io credo che i commenti degli altri possano servire per orientarsi nella scelta se guardarselo o meno, il film. a me personalmente è già capitato più di una volta di decidere di guardare un film poco conosciuto che non mi convinceva solo per i commenti positivi che c’erano sotto, e non me ne sono mai pentita (invece mi sono pentita più volte di aver visto altri di cui parlava mezzo mondo). e certo un commento telegrafico tipo : “bello” e stop a me non dice molto. così come non dò alcun credito a quelli che scrivono “schifo blaaaa”. ma se qualcuno commenta in maniera critica, evidenziando punti deboli e forti, lo tengo in sicura considerazione.
      p.s. ultima notazione: ma se ti dà così fastidio leggere commenti di gente che “si deve riprendere” (!?!) .. smetti di leggerli, no?
      basta che non scrolli la pagina oltre il trailer e ti puoi guardare il film dimenticandoti completamente che il resto del mondo esiste (e commenta a modo suo). certo la proposta di SBATTERE FUORI la gente che scrive quello che pensa non è che ti faccia molto onore … riflettici un pochino.

      NB questo film era stato già pubblicato mesi fa da cineblog in lingua originale, e se vai a vedere si era aperta una discussione accesissima sulla plausibilità o meno delle “verità scientifiche” proposte dal film. ciascuno la pensa a modo suo, e nessuno è venuto a capo della questione in maniera definitiva. semmai, sono d’accordo con quelli che hanno osservato che il finale è tirato un po’ via, frettoloso, e lascia la delusione perchè non spiega un accidenti di niente – mentre per tutto il resto del film non fanno altro che parlare dei principi scientifici di questi mondi .. insomma ci si aspettava almeno che le spiegazioni anche incredibili e assurde ci fossero, e non un semplice “è successo e amen”. pazienza. non è un capolavoro ma nemmeno da buttare via. io un 7 glielo dò lo stesso e comunque ritengo che un film che fa discutere sia sempre un film valido, perchè vuol dire che ha fatto pensare gli spettatori.

      • GoLeM75

        direi che non si può eccepire nulla del tuo commento ma opterei per una critica meno dettagliata, d’altronde far sembrare poco interessante un film perchè lo si vede da un “ottica” diversa mi sembra un pò fuorviante. Mi piace leggere le critiche di chi sa ben dettagliare e argomentarle ma con moderazione:) Poi tanto di cappello a Numa ( un professore è stato :P ) ma anche “figo” o “che schifo” lo accetto come valutazione positiva e critica..il dono della sintesi è una qualità invidiabile!!!

    • Numa700

      Non potrei essere più concorde con quanto scritto da @gabrigabra.
      Nessuno ti costringe a leggere i commenti, puoi benissimo tenertene lontano, così come nessuno ti impedisce di commentare un film nella maniera in cui preferisci.

      Non puoi prendertela con altri se il massimo che riesci a trarre da un film è : “figo” “bel film” “bellissimo” e stop.

    • I.M.

      anagranizzare ? Dici che ogni cosa è soggettiva e poi sbatteresti fuori chi commenta negativamente una pellicola ? Ah, la coerenza…

    • gwaihir

      Upside Down è un film bellissimo..ottimi e intelligenti gli effetti(nn usati a sproposito) e anche la regia e gli attori…un bel modo d fare della fantascienza o comunque d trattare una storia fantastica..con humour nei momenti giusti, e dramma azione e sentimenti (semplici e puliti senza tante s…e care agli intellettuali progressisti ) tutto al posto giusto e mai sopra le righe (considerato il rischio banalità e comiche involontarie che comportano un ambientazione e un argomento così originali e difficili da trattare)…un film come ne capitano pochi purtroppo ultimamente(segnalo Looper e Oz, in attesa d Oblivion..)e sono SSSSSstradaccordo cn Tony..basta cn queste supponenze da nobel mancati..!!!anche se cndivido alcune argomentazioni d Numa700 nn posso far a meno d pensare che il valore d un bel film è far sognare, evadere e divertirsi(ed è una regola che vale x tutti i film.. alle origini del cinema i flli. Lumiere scelsero d sorprendere il pubblico cn l’arrivo d un treno alla stazione che per gli astanti fu un vero shock cn fuga d gente dai tendoni d proiezione nel timore che la locomotiva uscisse dallo schermo..questo è il cinema!!!!!..mica hanno scelto d far assistere agli spettatori un monologo d un qualche professore universitario seduto in cattedra che spiega Darwin o Pitagora…da Melies, John Ford, De Sica, Fellini, Hitchcoch agli Spielberg(e stendo un velo pietoso x Lincoln..forse un caso d demenza senile o probabile omaggio ruffiano a Obama), Scorsese o Coppola tutti i più bravi registi seguono una semplice ma fondamentale regola..e cioè… un film deve essere “forte nei primi 3 minuti” catturare l’occhio e portarci nel magico mondo delle storie sennò s perde attenzione c s perde in complicate noiose e nn alla portata d tutti “spiegazioni” cme riconosce anche Numa…un film cmunque deve far divertire emozionare..il cinema è “montagne russe” nn un trattato d filosofia..x quello s leggono i libri!! …infatti film come Lincoln x quanto ben recitati sn dei mattoni buoni per intellighenti radical da salotto politically correct etc..)…eppoi se s tratta d calarla dall’alto.. beh io lavoro x giornali e televisione..firmo cn un altro nome ovvio, ho amici scienziati gente che lavora al Cern ma al cinema s gode i film cme i comuni mortali..ma il punto è che anzichè tirarmela perchè sn uno cn mezzo milione d lettori tutti i mesi e quindi stare a cercare il pelo nell’uovo xchè so studio legggo conosco e ho pure 52 anni e 37 anni d pubblicazioni alle spalle sono il primo a sottoscrivere chiunque parli bene d un prodotto come questo e abbia voglia d sognare quando vede un film…eppoi se vogliamo fare gli scettici scentifici perchè Numa nn ripassa un pò d meccanica quantistica..o pensa solo all’anello d Moebius e nn lo dico cn arroganza ma solo x suggerire altri modi x godersi una storia o almeno nn penalizzare un film come questo ..ci sono delle possibilità o soluzioni in fisica teorica o anche equazioni e digressioni in matematica pura che potrebbero soddisfare i puristi asimoviani e offrire soluzioni e modelli pertinenti o soddisfacenti x rispondere ai quesiti scientifici posti da Numa700-..e scusate, ma Asimov sarà anche stato scrittore prolifico (e anche noiosamente scienziato divulgatore) ma per molti cme me “vera” fantascienza è quella d Bradbury, Silverberg, Dick, Heinlein…che nn avevano in simpatia l’inventore delle tre piuttosto-scontate-leggi della robotica ma avevano una visione più moderna del fantastico…. eppoi… insomma, ma quelli che : -” cme fa a volare Superman o perchè Clint Eastwood spara ancora cn il revolver..nn aveva finito i colpi?” che guardano una scena contando i colpi d pistola sparati o se c’è una legge fisica che giustifichi il volo d un supereroe è cme chiedersi perchè nelle favole Cappuccetto Rosso e il Lupo parlino la stessa lingua..(un lupo poliglotta?)e nn s lasciano andare alle emozioni..beh nn solo m chiedo xchè guardano i film in generale ma penso che magari abbiano seri problemi anche a lasciarsi alle emozioni nella vita reale ..in un rapporto d coppia ad esempio..perchè a volte c s deve lasciare andare …provateci..la vita così(e anche un film) ha un sapore migliore:)

  • Kayleen

    Molto carino! Anche se la mia testa ogni tanto non seguiva più la trama per via delle stramberie di fisica presenti nel film. Però è una simpatica storia d’amore. Grazie cineblog, buona qualità (considerando che è appena uscito)

  • http://www.facebook.com/ZaffiroBreezy Zaffiro Breezy

    Bellissimo =)

  • Giulio59

    Idea originale per raccontare qualcosa di banale e molto esplorato.
    Va bene lavorare di fantasia ma se si fanno delle premesse pseudo-scientifiche poi bisogna essere coerenti….
    A quanto pare mangiano e bevono cibi “inversi” senza soffrire di bruciore di stomaco. Anche a testa in giù i nostri eroi sono sempre pettinatissimi, come se i capelli non seguissero le regole della loro gravità.
    Insomma, le premesse erano buone, ma alla fine il risultato è il solito banale scontro tra due classi, una dominante ed una sottomessa, risolto dall’amore. Impossibile poi la definizione di “sopra” e “sotto” che è, in modo ovvio, relativo.
    Comunque, buona la fotografia e le scenografie, anche se alcune, spettacolari, fanno troppo l’occhiolino allo spettatore per suscitare una reazione di meraviglia.
    Non mi è piaciuta la Dunst, troppo vaga nella recitazione, ma forse sono influenzato da Melanchonia.

    • http://www.facebook.com/giorgio.dallen Giorgio Dalle N

      Ho pensato le stesse identiche cose.

  • emanuele

    bel film!!!!

  • Salvo

    Gran Bel Film!!!!!!!

  • http://www.facebook.com/gennaro.marigliano1 Gennaro Marigliano

    L idea e molto bella, forse per questo mi sono interessato al film, la storia e molto bella poi si sa le storie d amore impossibili sono le piu amate kmq il film lo consiglio anche a noi maschi l audio e il video erano ottimi

  • schedavideo

    Film Fantastico inizialmente sembrava una stupidata pazzesca, ma poi m’è piaciuto tantissimo, per via della storia d’amore ben costruita
    VIDEO: 7
    AUDIO: 7
    FILM: 8+

  • Isotta

    Troppo banale e semplicistico e scontato!Una gradevole favoletta…ma niente di originalissimo

  • fabi077

    Se guarderete il film riflesso in uno specchio, vi accorgerete che è un film come un altro! hihhihihi Comunque non mi è piaciuto, mi rincresce per i fans…

  • sharkdans.live@gmail.com

    Il film mi è piaciuto, anche se mi aspettavo qualcosa di più. La storia è caratteristica, una cosa nuova vedere un film quasi al contrario, interessante. Guardabile.
    VOTO
    Video 8
    Audio 7.5
    Film 6.5/7

  • http://www.facebook.com/luca.brienza.7 Luca Brienza

    Discreto

  • cli1976

    l’ho visto al cinema e mi è piaciuto molto. Nei primi dieci minuti ho pensato che fosse di una noia pazzesca ma poi si è ripreso ben bene. Secondo me è anche ben recitato

  • http://www.facebook.com/ludovica.veronesi Ludovica Veronesi

    Non ce l’ho fatta a vederlo tutto.. non è il mio genere..comunque per quelli che hanno detto che i protagonisti sembrano non risentire della gravità opposta e dei capelli sempre pettinati..bè..all’inizio il narratore dice chiaramente che ogni cosa che appartiene ad un mondo risente della gravità del proprio mondo, di conseguenza anche i capelli rimangono sempre in ordine…

    • Giulio59

      Perdonami, ma proprio perchè ogni cosa risente della gravità del proprio mondo, quando lui va “sopra” con i pesi di materia inversa per non cadere, si trova, di fatto, a testa in giù rispetto al suo mondo. Quindi i suoi capelli dovrebbero cadere verso l’alto. Quando va in bagno, la sua pipì cade verso l’alto mentre i suoi capelli continuano ad andare verso il basso.

      • http://www.facebook.com/mario.ferrigno.71 Mario Ferrigno

        Hai ragione per tutto il resto, ma sui capelli si vede chiaramente che si mette la lacca per tenerli fermi. A me stupisce, più che altro, il fatto che riesca tranquillamente a tenere le braccia vicine al corpo e che non diventi rosso in viso. Provate voi a stare 10 minuti a testa sotto e vediamo se le vene non vi escono pure dal naso :D

  • http://www.facebook.com/vittorio.o.pugliese Pittorio Vugliese

    Una banale storia d’amore. Nn c’è altro

  • Carlo

    Film decisamente non facile da seguire, anche se la trama, in sè non è complicata. Come diversi amici “sotto” (tanto per rimanere in tema…) hanno scritto, si possono riscontrare, anche ad una prima visione, tante incongruenze,e situazioni poco chiare, per non dire oscure, ma concediamogli che, nell’insieme, si lascia vedere. P.S. Kirsten Dunst, ancora una volta, bacia un ragazzo,a testa capovolta rispetto a lei…ma è una mania?

  • http://www.facebook.com/giorgio.dallen Giorgio Dalle N

    con molta umiltà ed ignoranza in tema di critica cinematografica dico che
    questo film fa schifo. Altri miei amici invece preparati nella materia condividono appieno la mia valutazione.

  • Leo Predator

    Carino, ma niente di che… c’è più romanticismo in una scena di Armageddon…

    In ogni caso vorrei dire due cose a proposito delle leggi “fisiche” riportate nel film…perchè non le ho capite bene… alle superiori mi erano state spiegate in modo diverso…
    In pratica, nel film, ogni oggetto è attratto dalla gravità del pianeta in cui è nato o è stato creato a prescindere dall’orbita gravitazionale in cui è inserito ???
    Che senso ha ?
    E’ come se io fossi sulla luna, ma soggetto alla gravità della Terra…e attratto da essa, è assurdo…
    Ogni corpo ha una massa, e il peso del corpo varia a seconda della gravità del pianeta…
    Insomma, tutto il film si fonda su una legge fisica distorta senza la quale tutto il film non avrebbe ragione di esistere…

    • Carlo

      “Legge fisica distorta” per l’universo come lo conosciamo noi, ma qui chissà dove ci troviamo. Suvvia! Un po’ di fantasia. Ne deduco che tu non sei un appassionato di S.F. degli anni d’oro, dove grandi autori descrivevano mondi con tutte le variazioni che la loro immaginazione potesse offrire. Quindi bisogna accettare l’assioma di partenza, e poi da lì partire, e decidere se la storia ci è piaciuta o meno. Caso mai ho trovato ridicolo che i due protagonisti riuscissero così facilmente a salire su un’impervia montagna innevata, che sembrava trovarsi appena oltre le due città e per giunta si recavano fin lassù, con abiti leggeri, lei , la seconda volta, addirittura con una camicetta scollata! Questo sì non ha senso, e poteva essere corretto, senza inficiare il meccanismo della storia. Ciao.

  • Amiwien Serendipity

    Non capisco cosa voglia significare la frase “Film banale”. Scusatemi ma quale altro film non può considerarsi tale? Ormai è stata inventata ogni genere di trama sceneggiatura ed effetto speciale, non si può far altro che migliorare le storie rendendole un pò più particolari ma, come sempre, le persone sono oramai sopraffatte da ogni tipo di film che voglia semplicemente raccontare qualcosa in maniere un pò diversa ma sempre con lo stesso fine. Impariamo a guardare come se fosse tutto nuovo, al di là ovviamente del genere di film che può piacere o meno, forse si inizierebbe ad apprezzare di più la “banalità” dei giorni nostri

  • sergio barabba

    io personalmente tengo molto ai vostri pareri, e prima di vedermi un film guardo prima i commenti, e 9 volte su 10 li trovo molto “calzanti”

  • http://www.facebook.com/milkellys Milkelly Santos

    bello e a mio modesto parere anche molto originale!!!!!!!!solo mi fanno male un po gli occhi a furia di guardare su e giù !!!!!!!!hahaha!!!!!!!

  • sergio barabba

    mah,non mi piaciuto molto,un po noioso

  • dedalo Squinzi

    La fantasia va bene, ma se si vuol creare un intero universo come base di partenza per costruirci una storia, è assolutamente indispensabile che le leggi fisiche su cui si basa tale realtà alternativa possano e debbano essere plausibili da un punto di vista tecnico. Cio non vuol dire che debbano essere veritiere, bensì “plausibili”.

    Questo film si perde nei dettagli – a volte neache tanto piccoli come dettagli. Partiamo dagli Assiomi: 2 mondi contrapposti, 2 pianeti con forze gravitazionali inverse che non influiscono minimamente l’un l’altro, pur tuttavia riescono perdurare nella loro orbita perfettamente in asse reciprocamente – senza rotazioni, rivoluzioni ed oscillazioni.

    Le para-teorie (scienza inventata) partono tutte da presupposti reali per poi mutare in qualcosa di “alternativo”, ma PLAUSIBILE. Qui non avviene. Vengono dati alcuni Assiomi, per altro piuttosto improponibili, e basta.

    Due pianeti con attrazioni gravitazionali opposte, si attraggono ineluttabilmente. Per potersi avvicinare anche solo lontamante alla situazione ipotizzata nel film, i due pianeti dovrebbero ruotare attorno ad un asse immaginario – posto tra di essi e ad egual distanza dai loro centri – ad una velocità tale da contrastare la forza di attrazione gravitazionale che esercitano reciprocamente. Date le dimensioni, paragonabili a quelle della Terra, la velocità di rotazione dovrebbe essere decisamente elevata, ciò implicherebbe milioni di altri presupposti ed introdurrebbe milioni di altre variabili che solo a pensarci farebbero venire le vertigini persino ad Einstein.

    Per chiare il concetto: pensate a due bambini, uno di fronte all’altro, che si tengono per mano e girano su se stessi. La forza esercitata dalla loro presa è assimilabile alla forza attrattiva tra due pianeti con inverse forze gravitazionali, se si vuol mantenere la distanza tra i due bambini senza che si attirino l’un l’altro occorre che la forza centrifuga che si crea per effetto della rotazione (e che agisce sui due corpi), contrasti la loro presa.

    Qualcuno portava un altro esempio, delle gravità che attraggono reciprocamente la materia di origine, facendo notare giustamente che quando Lui valica il mondo di lei, le vene non gli esplodono ed il flusso sanguigno non sembra per niente alterato dallo stato del soggetto di fatto a testa in giù. Questa è un’altra incongruenza del film che fa storcere il naso.
    Altro pasticolare, quando materie di mondi opposti vengono a contatto reciprocamente, rilasciano energia sotto forma di calore. Perchè allora i due grattaceli che fanno da collegamento, non fondono? Continuamente fanno vedere dei lingotti che vengonoprelevati dai rispettivi mondi opposti ed usati come comustibile per le stufe, ma quando interagiscono persone di mondi opposti perchè non accade lo stesso fenomeno? (altra storta di naso) ….

    Potrei continuare sino allo sfinimento, ma credo di aver chiarito il mio punto di vista.
    Quindi il film è bello, una storia carina, ma ha troppe lacune, troppi dati incerti e troppe scorrettezze teoriche che ne inficiano la visione.

  • klody

    bel film

  • lunaticamoon

    Io l’ ho trovato davvero carino..tralasciando tutte le questioni biofisiche e gravitazionali non correttamente esposte.

    Ho voluto guardarlo e godermi questo film senza chiedermi troppi perche’ gustandomi la storia, credibile o no.

    Alcuni film sono fatti per sognare…senza fermarsi troppo nei dettagli.

    Ciao a tutti.

    • filippo

      bella frase condivido

  • http://moskitta75.blogspot.com/ moskitta75

    kakkio si riscaldano con la roba dell’altro mondo ma pretendono di rimanere vivi con quelle ragazze…
    Bloccato dopo la spiegazione, allora meglio hansel e gretel…

  • haccab

    così così

  • Jackmav

    Film carino, niente di eccezionale, ma carino…

  • albattoonn

    mi è piaciuto molto :P

  • emilio

    è stra originale !!! aspetto educazione siberiana da voi di cineblog grazie per tutto quello che fate

  • odiolepersone

    poteva essere molto bello.poteva…..peccato l’ultimo quarto d’ora frettoloso e scadente e qualche altro difettuccio sparso un po’ per tutto il film

  • Zomboloide

    non ho capitu il finale

  • http://www.facebook.com/farcio Marco Falcini

    come sempre..subito dopo gli oscar…i film belli scarseggiano…cosi ieri sera essendo in astinenza da film… mi sono guardato questo…
    l idea era buona….qualche bello spunto….nel complesso guardabile…peccato poteva essere un bel film…
    da notare che la Dunst bacia ancora la gente a testa in giu ;)

  • http://www.facebook.com/mauro.ciaramitaro Mauro Ciaramitaro

    bello veramente guardatelo…

  • roby

    molto innovativo nella trama ….particolare ,diverso un bel film

  • fabio cappatti

    Idea originale e attori validi ma alla fine la pellicola risulta molto superficiale. Voto 6

  • http://www.facebook.com/simone.papace Simone Papace

    Condivido pienamente quanto detto da coloro che storcono un po’ il naso… il film è poco più che una love story (anche banalotta) incentrata in un fantasy con così tanti paradossi che non possono non sfociare nell’errore… come fanno i due mondi, perfettamente sovrapposti tra loro, ad essere anche illuminati dal sole? visto che i due mondi coesistono perfettamente, ciascuno con la propria gravità e quindi con gli oggetti di ciascun mondo attratti dalla gravità del proprio pianeta, perchè ad esempio nel “mondo di sopra” bevono al contrario? Soprattutto, perchè gli oggetti di ogni mondo sono attratti dalla gravità del proprio pianeta, e non dalla gravità del pianeta a cui si trovano più vicini (la definizione stessa di gravità)? Perchè Jim Sturgess continua a recitare? Boh … :D

  • http://www.facebook.com/daniel.cerguta Daniel Cerguta

    Alla fine sono rimasto un po con l’amaro in bocca…inizialmente il film si presenta come un qualcosa di eccezionale ed originale, ma alla fine mi è sembrato banale molto banale, è molto insoddisfacente a mio parere voto 5/10

  • DarkChris

    Bà che dire di un film che in ogni modo ha cercato un’originalità a discapito della storia (banalissima).

    Di idee simili il cinema ne è pieno ma in questo caso hanno voluto mettere insieme i due mondi all’interno del video quasi a forza.

    Inutile affermare quello che già altri utenti hanno già sviscerato sulla valenza scientifica di queste due entità parallele, resta un film mediocre che vince grazie all’idea di partenza ma anche grazie alla classica storia d’amore e ad una fotografia a mio avviso interessantissima.

    I due attori -assolutamente di moda- fanno il loro mestiere nel migliore dei modi, d’altronde percepissi anch’io i loro compensi probabilmente riuscirei a fare sia la parte della donna che dell’uomo (alla faccia di Cloud Atlas!), mentre al regista consiglio vivamente di buttarsi nei videoclip lì visto questa sua prova potrebbe fare grandi cose.

    Voto: 5 1/2

  • jerome klapka jerome

    Oggi vi libero dalla vostra ignoranza concedendovi un poco della mia incommensurabile sapere filmico! Futurama stagione 7 episodio 2 mostra esattamente ciò che accade in questo film. Nel cartoon è breve, umoristico e svanisce dopo poco, qui viene prolungato, diluito e holliwudianizzato ben ben, con i soliti luoghi comuni tanto cari!! Grazie!

    • Carlo

      Peccato che nella tua cultura enciclopedica sul cinema, non ti sia accorto che questo film è una produzione franco/canadese e non holliwooddiana…

    • axel

      Mi sa che la tua cultura cinematografica incommensurabile l’hai presa tutta su rete4 e italia1.
      Che tristezza…
      p.s. il film non è holliwodiano, genio!

  • Fabry

    ….siete fin troppo gentili….e’ semplicemente una “Favola per Bimbi”…e una CAGATA PAZZESCA!!! lasciate perdere…

  • antoniodicriscio

    Voto 6+, niente di speciale, sullo spunto centrale è costruita una trama da teen-comedy. Non si capisce l’inserimento nella categoria “drammatico”, piuttosto un fantasy/sentimentale.

  • http://www.facebook.com/bogdan.batura Bogdan Batura

    prima impressione buona idea molto originale riguardo le leggi fisiche dei due mondi ………min4.08

  • http://www.facebook.com/bogdan.batura Bogdan Batura

    leggi fisiche impressionanti dominano i due mondi …..min10.22

  • http://www.facebook.com/bogdan.batura Bogdan Batura

    svolgimenti lenti, non ti attacchi allo schermo min50.34

  • http://www.facebook.com/bogdan.batura Bogdan Batura

    svolta inaspettata min77.07

  • http://www.facebook.com/bogdan.batura Bogdan Batura

    si dice ke i veri innamorati, condividono un unica anima divisa a meta alla nascita e che le due parti cercheranno sempre il modo di ricongiungersi….. bheeee in conclusione il film non è inguardabile, solamente non è molto scorrevole poi il messaggio principale del film è che l’amore si trova alla base di tutto…….. BUONA VISIONE

  • basi

    un film è solo spettacolo, intrattenimento. invece di passare 2 ore con qualc’uno molto noioso magari li a racontare o parlare di un film di cui non ha compreso. preferisco guardare un film dove la fantasia evade dalla realta di tutti i giorni dove le incongruenze più che notarle si subiscono. a chi commenta la fantasia, la fantascenza, un film che racconta una storia indipendentemente da dove essa è ambientata, consiglio di guardare e commentare solo la tribuna politica….!cmq grazie cineblog!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Info: Questo sito offre un semplice servizio di catalogazione. Ogni opera audio visiva elencata in questo sito,        | CB01.TV ex CineBlog01 è un Sito Sicuro! è inserita in altri siti e quindi non messa da noi. Ogni link ad opere dell’ingegno qui presente è reperibile tramite un qualsiasi motore di ricerca ed inoltre il materiale audio visivo per quanto ci concerne è autorizzato ad essere trasmesso dagli stessi siti che ne mettono a disposizione lo streaming e qualora così non fosse è responsabilità degli stessi siti di streaming cancellare il materiale protetto dalle loro vigenti norme sul diritto d’autore. Il nostro, in conclusione, è un semplice servizio di catalogamento di link verso materiale audio-visivo che non viola in alcun modo le nostre leggi vigenti. Qualora siate convinti del contrario vi preghiamo di contattarci e di segnalare la legge e il\gli articolo\i secondo i quali il nostro non sarebbe un servizio regolare.                                          © 2014 CineBlog01 | FILM GRATIS IN STREAMING E DOWNLOAD LINK - SEGUICI SU Facebook   Twitter   Google+