HOME-FILM » (Download del 2013), (Drammatico del 2013), (Drammatico Download del 2013), (Drammatico Download), (Drammatico Streaming del 2013), (Drammatico Streaming), (Streaming del 2013), (T Aggiornato), (T del 2013), -Download, -Streaming, 2013, Drammatico Aggiornato, Usa » The Master (2013)

Attenzione! L'INDIRIZZO UFFICIALE E' CB01.TV ex cineblog01 (L'originale)

 

The Master (2013)


6 febbraio 2013

DRAMMATICO – DURATA 138′ – USA                                                              

Anni Cinquanta. Freddie Quell vive sulla propria pelle le conseguenze del secondo conflitto mondiale, vagabondando per le strade senza alcuna certezza o valori in cui credere. Nel suo errare, si imbatte un giorno in Lancaster Dodd, un veterano di guerra fondatore e leader carismatico di un gruppo pseudo-religioso basato su metodi piuttosto innovativi…
+Info »

 

Streaming (BDRip):
Rapidvideo
Nowvideo: 1° Tempo2° Tempo
Videopremium: 1° Tempo2° Tempo
(MD.BDRip):
Nowvideo: Parte 1Parte 2Parte 3
Videopremium: Parte 1Parte 2Parte 3
Videozed: Parte 1Parte 2Parte 3
Download (BDRip):
Nowdownload
Uploadinc
Nowdownload: 1° Tempo2° Tempo
Easybytez: Parte 1Parte 2Parte 3
Ddlstorage: Parte 1Parte 2Parte 3
Nowdownload: Parte 1Parte 2Parte 3
Rapidgator: Parte 1Parte 2Parte 3
Uploadinc: Parte 1Parte 2Parte 3
(MD.BDRip):
Nowdownload: 1° Tempo2° Tempo
Nowdownload: Parte 1Parte 2Parte 3
Guarda il Film Completo:

 

Guarda il Trailer:

   
 
I commenti sono sottoposti alle linee guida per la moderazione
  • Danny80

    Bellissimo, poi con due Attori così…. Ottimo l’accostamento dei colori, la fotografia e anche la regia. Audio/video 10/10 film 8
    Fab1o77

  • Gianluca Odinson

    The Master -Primo:The Master era una scommessa,una scommessa veramente ardua. Come raccontare la storia di Scientology,senza raccontare la storia di Scientology? Signore e signori Anderson lo fa alla perfezione.
    Tutto gira a torno a Freddie Quell,veterano di guerra,che instabile mentalmente reprime i suoi sentimenti nelle gambe aperte delle donne facili e nell’alcol,che lui stesso produce per mezzo di uno strano intruglio. Una notte sale su una barca e il giorno dopo si risveglia a bordo di essa convocato da un certo Lancaster Dodd. Non si sa come i due abbiano fatto conoscenza,fin da subito Lancaster diviene un guru per Freddie. Con sua mogie,Paggy, loro hanno una causa da portare avanti,lei convinta dalle magistrali interptazioni di vita del marito,lui desideroso di fama senza però cogliere le sue stesse parole.
    Il film oltre a dimostare che Scientology è un cerchio religioso senza basi,insulso quasi,racconta la storia di un’amciza vera e non stereotipata.
    Standing ovation in sala per la splendida interpretazione del cast: Joaquin Phoenix ha l’Oscar nelle mani,superlativo il modo in cui si è calato nel personaggio di Freddie cogliendone le sue ombre e le sue paure, Hoffman da brivido una delle sue migliori interpretazioni forse anche superiore a Truman Capote e la Adams è qualcosa di mai visto. Fredda ma volenterosa,fragile ma forte un’interpretazione che spero,dopo tre nomination,le regali finalmente un meritatissimo Oscar.
    Che dire della Regia,perfetta come sempre!Anderson si conferma un professionista,un regista di alto calibro e infine un elemento essenziale per il cinema odierno.
    La fotografia è meravigliosa come la splendida colonna sonora che si concentra maggiormente verso la fine.
    Un film che non ti può lasviare indifferente!
    Farà discutere e verrà anche maltrattato,ma questo film,potete starne certi,rimarrà nella storia.

    voto 8.0 ( una grande opera sul fragilità del animo Umano)

    • Michele

      gran bel film . e sapete perche sono ottimi attori ! perche e tutta verità non c’e niente da fingere .

  • Dav

    Noia mortale ma attori bravissimi

  • Michele Paramatti

    non vedevo l’ora che finisse

  • pulpfiction

    Curato, ben fatto, ottime interpretazioni.

    L’unico grosso peccato è che rimane uno sterile esercizio di stile.
    Onore alla prova degli attori, ma esercizio di stile resta.

    Tante piccole note sparse quà e là, neanche l’ombra di una morale, un didattico e nostalgico diario di un fenomeno sociale ancora molto in voga in America.

    Film consigliato agli esteti, agli storici della sociologia,
    agli autoctoni americani con lo zio che fa da guida spirituale
    (o il capo di una delle 840.000 diverse interpretazioni della chiesa),
    e ai masochisti che non hanno una valida alternativa per trascorrere 2 ore e 18 minuti.

    Attenzione: non sto dicendo che è un film lento, sto semplicemente dicendo che da metà film in poi non succede assolutamente niente.
    (sfido chiunque ad affermare il contrario)

    Bello bello bello, ma alla fine ha C-otto il R-azzo. voto 7-

    PS: la C e la R godono della proprietà commutativa.

  • Svetlana

    Come ha scritto qualcun altro,di una noia mortale,pure io non vedevo l’ora che finisse!!I due attori principali bravissimi,veramente notevoli,ma il film è pallosissimo!!

    • Ronnie

      D’accordissimo! Grande interpretazione di Phoenix che potrebbe anche beccarsi l’Oscar. P.S. Hoffman come sempre bravo, ma a differenza di voi, ad un certo punto…. che dormita! Non ce l’ho fatta proprio. Il flop in USA e ancora più nel resto del mondo (dove è ancora mal distribuito), non lo condivido, ma un po’ lo capisco. Mi aspettavo molto, molto di più. ben girato sì, ma pallosissimo, dai. Altrochè bellissimo. Non ci credete che è bellissimo. Affascinante, come scrive Fab1077, ma proprio non bellissimo. Noiosissimo, quello sì. Amy Adams, così carina e bravina, non nè azzecca uno. Ormai è una “killer” da botteghino come usavano dire una volta. Ma oggi non esistono più. Strano, per me, ma è così!

      • Fab1o77

        A me è piaciuto e non faccio il tifo per Scientology o Hubbard ” per chi non lo sapesse il film è un chiaro riferimento alla nascita della setta: Scientology” , mi piace il film e l’ho trovato affascinante in molti suoi aspetti! Volevo specificare questo perché quelli di Scientology mi danno la nausea, è una pseudo religione a scopo di lucro. Dovrebbero denunciarli ed arrestarli come hanno fatto con Vanna Marchi. Si dovrebbero vergognare si approfittano della povera gente che sta male con la testa…..

        • http://www.facebook.com/farcio Marco Falcini

          si io sono con te….anche io l ho trovato affascinante….
          la definizione di noioso e’ soggettiva…c e’ gente che si annoia allo stadio…e gente che si annoia all opera…
          e poi figurati che a me danno la nausea tutte le credenze..superstizioni…religioni..etc etc…perche sono tutte a scopo di lucro…. o meglio…. e’ l uomo che come al solito le usa…come usa ogni mezzo… per arricchirsi o fare del male.
          quindi alla fine… non condannerei scientology o l islamismo….ma l essere umano.

  • Fab1o77

    Sono l’unico che trovi bellissimo ed affascinante questo film? Ho letto i commenti qui sotto e mi sa che è piaciuto a poche persone! Io non l’ho trovato noioso, un po lento ma non noioso….

  • glucar

    Joaquin Phoenix da oscar…il film pero’ è lungo e noioso!!!

  • federicof.

    appunto e’ come scientology non succede niente pt anderson ha azzeccato il senso

  • filippo

    film per cinefili a mio parere..stupendo

  • Mortimer Bauer

    Lento, sì, a tratti noioso, forse.Ma c’era un altro modo di raccantare questa storia? Forse non è un film adatto ai nostri tempi, non c’è il 3D non ci sono effetti speciali nè azione e posso capire che possa non piacere a chi cerca, legittimamente, nel cinema, momenti di evasione, ciò non toglie che si tratta di un film intenso, emozionante.

  • http://www.facebook.com/farcio Marco Falcini

    sicuramente un buonissimo prodotto….sul film in se…non ce’ da dire niente…forse l unico difetto e’ che a tratti gli manca un po di “ritmo” alla sceneggiatura….ma e’ solo una mia modestissima opinione.
    poi vabe sul tema in questione ci sarebbe da parlare per secoli…
    posso solo dire…che quello che arriva a dire o fare la gente…
    nel nome delle proprie credenze….e’ spaventosamente terrificante!!

  • Antonello Ponzio

    …bel film. Fatto benissimo, girato alla grande e interpretato a dir poco magistralmente da due attori semplicemente straordinari. C’è un problema però ed è nella frase/senso del film: “…nessun essere umano può vivere una vita vera senza servire un Maestro”. VOTO: ma de che?!?!

  • IlBounty

    Che Film!
    Lo rivedrò sicuramente fra un paio di mesi.
    L’unica pecca e di non sapere gli ingredienti dei drink,mi sarebbe piaciuto provarne uno.
    Voto 5

  • Tiziano Denti

    Urca! Ti resta dentro per ore dopo che l’hai visto. Protagonista principale clamoroso. Molto introspettivo. Tocca nodi interiori non semplici. Eccellente cast. Eccellente regia. Crea fastidio. Non semplice da vedre. Credo che la noia di cui altri parlano sia forse dovuta al fastidio che interiormente questo film scatena. Non c’è nulla di apparente intenso in superfice ma parla del mondo interiore e dei continui tentativi che si possono fare per controllarlo o renderlo più libero. Parla della libertà individuale e delle gabbie collettive.

  • Astovich

    Nessuno ha notato la dicotomia apollineo/dionisiaco del pensiero Nietzschano?

    Credo che questo film ne esprima benissimo l’idea, l’abisso che separa il puro impulso dalla razionalità

    L’abisso è tra i due personaggi in questione.
    Freddy è nient’altro che un “animale” mentre è disarmante comprendere l’umanità, la fallibilità, di Lancaster. (visto da alcuni come un santone)

    La morale è che il secondo non riesce a cambiare il primo. Che i due percorrono due strade separate, ma inevitabilmente parallele. Nel percorso dell’ esistenza mortale, c’è spazio per infinite vie.

    Altro che Scientology, questo film è una poesia.

    Se ne potrebbe parlare per ore e ore.
    (Ammetto anche io che poi stanca… voto 7/8 comunque)

  • gabrigabra

    gli attori a mio avviso sono eccezionali ma concordo parzialmente con i commenti precedenti: il film è LENTISSIMO.

    non è propriamente noioso, perchè è interessante, però ti fa scendere davvero il latte alle ginocchia …… T__T

    l’avevo intuito già dalla durata: 138 minuti contro gli ordinari 95-100 hollywoodiani … il fatto è che di quei quaranta minuti di troppo non c’era davvero alcun bisogno. ci sono minuti e minuti che un bravo regista e un bravo montatore avrebbero dovuto tagliare senza esitazione (scene lunghissime, dialoghi ridondanti). inoltre ho trovato poco ritmo: alcune scene più lente, drammatiche, ci stavano tutte ma avrebbero almeno dovuto essere intervallate ad altre più vivaci.

    ultimo appunto al film: in alcuni momenti segue quasi in tempo reale gli eventi come accadono, e subito dopo fa dei salti temporali e concettuali dando cose per scontate.
    ad ogni modo, meritevole anche solo l’idea di girare un film su un argomento tabù come scientology. meglio vederlo che non vederlo.
    voto: 7

  • http://www.facebook.com/simone.papace Simone Papace

    Sinceramente??? Di una noia mortale!!!

Info: Questo sito offre un semplice servizio di catalogazione. Ogni opera audio visiva elencata in questo sito,        | CineBlog01 è un Sito Sicuro! è inserita in altri siti e quindi non messa da noi. Ogni link ad opere dell’ingegno qui presente è reperibile tramite un qualsiasi motore di ricerca ed inoltre il materiale audio visivo per quanto ci concerne è autorizzato ad essere trasmesso dagli stessi siti che ne mettono a disposizione lo streaming e qualora così non fosse è responsabilità degli stessi siti di streaming cancellare il materiale protetto dalle loro vigenti norme sul diritto d’autore. Il nostro, in conclusione, è un semplice servizio di catalogamento di link verso materiale audio-visivo che non viola in alcun modo le nostre leggi vigenti. Qualora siate convinti del contrario vi preghiamo di contattarci e di segnalare la legge e il\gli articolo\i secondo i quali il nostro non sarebbe un servizio regolare.                                          © 2014 CineBlog01 | FILM GRATIS IN STREAMING E DOWNLOAD LINK - SEGUICI SU Facebook   Twitter   Google+